25 luglio 2014




Stagione 2014/2015     serie C femminile

 
Mearini- Nardi - Alivernini
La Gherardi Cartoedit Città di Castello Pallavolo  nel proseguire  con una linea giovane di atlete inserisce in pianta stabile nel gruppo di atlete di serie C femminile allenato dal tecnico Andrea  Madau  Diaz le ragazze provenienti dalle under 16,  Marta Nardi,  Elena  Alivernini  e Sofia  Mearini.  A loro sarà richiesto un duplice sacrificio in quanto dovranno essere disponibili e dovranno impegnarsi maggiormente per rispondere anche alle convocazioni che il tecnico effettuerà per  disputare il campionato di categoria under 16 di eccellenza regionale umbra.  Un bell’ impegno ma anche uno stimolo gratificante per queste ragazze che anche quest’anno nei loro campionati hanno ben figurato; Elena è anche reduce dalla bella partecipazione con la rappresentativa regionale femminile dalle finali nazionali del Trofeo delle Regioni svolto in Basilicata. 


24 luglio 2014

Roster completo e numeri di maglia dell'Altotevere

La riconferma di Ludovico Dolfo chiude definitivamente il roster dell’Altotevere Pallavolo per la stagione 2014 – 2015, quella della prima Superlega Unipol Sai. Tanti giovani e tanta voglia di ben figurare nella rosa affidata a Paolo Montagnani che avrà in capitan Antonio Corvetta l’uomo faro in campo e in Federico Tosi, Ludovico Dolfo, Alessandro Franceschini e David Lensi i trait d’union con il campionato 2013-2014. Ed è proprio Dolfo a parlare della sua riconferma:” Sono molto contento di rimanere in questa squadra ed ho tanta voglia di lavorare al massimo per questa nuova stagione per convincere coach Montagnani. Penso che la squadra sia stata ben allestita, con il giusto mix di esperienza e gioventù ed il reparti degli schiacciatori è competitivo per cui tenterò di giocare tutte le mie carte. Sono contento che siano rimasti alcuni ragazzi dell’anno scorso e che Corvetta sia la nostra guida in campo”. La dirigenza della società, con in testa il presidente Arveno Joan, sta partecipando a Bologna alla tre giorni che chiude definitivamente le trattative del volley mercato. Il direttore generale Vittorio Sacripanti e il team manager Antonello Cardellini, assieme al direttore sportivo Gustinelli, hanno ultimato i tesseramenti presso l’apposito ufficio allestito dalla Fipav nella tre giorni di Bologna, organizzata dalla Lega Pallavolo, mentre il dottor Giuseppe Barone ha partecipato all’incontro con l’Associazione Medici del Volley.
Così coach Paolo Montagnani commenta l’organico a sua disposizione che si radunerà il 21 agosto per l’inizio della preparazione estiva:”Tutti gli allenatori diranno che sono contenti della squadra che le rispettive dirigenze hanno organizzato con tanto impegno: mi sembra scontato dire che lo sia anche io, è ovvio che le vedremo durante o a fine stagione. Penso che ci siano tanti motivi per cominciare a lavorare sulla programmazione, soprattutto quella fisica per la quale ci sarà una grandissima attenzione. Pensiamo di aver preso anche degli atleti di grande motivazione ma nello sport di oggi chi non ha motivazioni è meglio che si dedichi ad un altro sport. Il lavoro è già cominciato”.
Domani l’ufficializzazione dei calendari durante la presentazione che sarà condotta da Alessandro Antinelli e sarà visibile in streaming nazionale su sportube.tv.
Nelle prossime settimane inizierà il trasferimento a Sansepolcro, sede delle partite interne dell’Altotevere per il campionato 2014-2015. 
Questo il roster ufficiale coi numeri di maglia:
1 ALESSANDRO FRANCESCHINI (C)
3 RENEE’ TEPPAN (S)
4 DAVID LENSI (L)
5 ANTONIO CORVETTA (P)
6 LUDOVICO DOLFO (S)
7 TAMAS KASZAP (P)
8 ARPAD BAROTI (S)
9 DORE DELLA LUNGA (S)
10 TOSI FEDERICO (L)
12 ANDRI AGANITS (C)
14 GORAN MARIC (S)
15 LUIGI RANDAZZO (S)
18 DANIELE MAZZONE (C)


Altotevere Pallavolo
Ufficio stampa
Stefano Signorelli







Stagione 2014/2015     serie C femminile

La Gherardi Cartoedit Città di Castello Pallavolo trova l’accordo per tesserare per la prossima stagione di serie C la giocatrice di banda Stefania Betti; l’atleta toscana di ritorno dall’esperienza Milanese dove ha disputato ben nove campionati regionali lombardi dalla C, B2 e D con vittoria del campionato,  dopo un incontro con il presidente del Città di Castello Graziano  Caselli ed il consenso della società di appartenenza, la pallavolo Sansepolcro, firma il contratto ben felice di questa nuova esperienza nell’Alta Valle del Tevere Umbra. L’atleta biturgense dotata di ottime doti tecniche e fisiche si è subito dimostrata ben felice di far parte di questo progetto biancorosso e la società si aspetta da lei un buon apporto in fatto di punti da posto quattro.
 

23 luglio 2014

Volley serie B, al San Giustino arriva Martina Escher

Al San Giustino arriva Martina Escher, 28 anni, 178cm.
Davvero un grosso colpo, quello messo a segno dal San Giustino Volley in vista del prossimo campionato di Serie B1 femminile. È arrivata infatti in biancazzurro Martina Escher, 25 anni compiuti lo scorso 1° luglio, schiacciatrice e ricevitrice alta un metro e 78 centimetri, nonché 15esima nel ranking nazionale del beach volley. Nativa di Catania, la Escher ha iniziato in C con la Puntese per poi proseguire con la Costanza Siracusa in B2, quindi 4 stagioni in B1 con Lamezia Volley, Orion Napoli, Pontecagnano e Priolo Siracusa; nel 2009 il ritorno in B2 con la Tremestieri Etneo, al quale hanno fatto seguito il biennio con la Heraclea Gela, il passaggio al Kefa Cefalù e la nuova risalita in B1 con l’Aversa e in ultimo con la Polisportiva Maldera di Corato, nel Barese, la società dalla quale proviene. Costante in difesa e in ricezione, pungente in attacco: queste le credenziali che accompagnano Martina Escher, chiamata a dare il suo determinante apporto nelle vesti di “martello” alla banda. Al termine di una serrata trattativa condotta dal direttore generale Antonio Leonardi, la società del presidente Marco Brozzi è riuscita ad assicurarsi le prestazioni di un’atleta che ha fatto parlare (e che tuttora fa parlare) di se’ anche per la sua bellezza tipicamente mediterranea: nel 2010, infatti – come si ricorderà - Martina è stata una fra le 60 finaliste di Miss Italia, balzando agli onori della cronaca del noto concorso proprio per essere una giocatrice di pallavolo e adesso si appresta a preparare le valigie per contribuire a fare bello anche il San Giustino Volley in B1. Catia Ceppitelli al centro e Martina Escher a lato: due cardini di reparto piazzati finora per una compagine in grado di farsi rispettare anche quest’anno.

da trg media

Sport, Simone Grilli, il nuovo che avanza


 
 
 
Stagione 2014/2015     serie C femminile
 

La Gherardi Cartoedit Città di Castello Pallavolo continua nel lavoro di allestimento della squadra femminile che dovrà disputare il campionato di serie C; per il reparto degli attaccanti di banda del team biancorosso c’à la conferma dell’atleta Francesca Mancini (‘94). La diciannovenne, tifernate doc, ha già una buona esperienza di questo campionato e dopo un colloquio con la dirigenza in persona del presidente Caselli e del dirigente Pinzaglia,  va ad aggiungersi al roster delle altre ragazze che cercheranno di portare la formazione tifernate a lottare per un buon piazzamento e migliorare possibilmente la posizione conquistata in questa stagione. Credere in un progetto come quello impostato dalla società del direttore sportivo Mauro Alcherigi  che vorrebbe vedere in un futuro non lontano una squadra completamente composta da atlete del territorio sta prendendo lentamente piede; il tempo dirà poi se il lavoro impostato sarà premiante e darà delle soddisfazioni.

22 luglio 2014


Stagione 2014/2015     serie C femminile 

 



La Gherardi Cartoedit Città di Castello Pallavolo  inserisce nel gruppo di lavoro del team di serie C la centrale Lucia Vagnuzzi (’97) che quindi ottiene la riconferma dalla società per il notevole impegno profuso nella stagione appena terminata; la giovane atleta ha ottimizzato il grande lavoro fatto nel suo primo anno di serie C femminile e la sua crescita tecnico/atletica ne è una dimostrazione. Il presidente Caselli con il direttore sportivo Mauro Alcherigi ed il dirigente Pinzaglia continuano determinati a lavorare sulla territorialità delle atlete; più che mai veder crescere le giovani del vivaio biancorosso per poter arrivare tra qualche anno ad aver una formazione importante basata su ragazze dell’Alta Valle del Tevere rinverdendo i fasti di un tempo che fu.

 

21 luglio 2014


 
 
Stagione 2014/2015     serie C femminile
 

La Gherardi Cartoedit Città di Castello Pallavolo  completa il reparto dei palleggiatori con la giovane Martina Gambino (96).  L’atleta biancorossa cresciuta nel vivaio della società proviene dalle ultime due stagioni in serie C dove è cresciuta molto; dall’esperienza del primo anno dove si è dimostrata determinante per la salvezza del team gestendo la squadra nel girone di ritorno all’anno appena trascorso dove con enorme spirito di sacrificio ha svolto il suo ruolo con serietà e correttezza coadiuvando la più esperta Manuela di Crescenzo.  Il presidente Caselli dopo un colloquio armonioso con la ragazza è stato ben felice di poterla confermare come vice regista della squadra, nella speranza che possa completare quel processo di crescita completo, necessario per ricoprire un ruolo importantissimo come il registra unico del team.

20 luglio 2014




Stagione 2014/2015     serie C femminile
 
La Gherardi Cartoedit Città di Castello Pallavolo  attenta a creare un buon collettivo per la stagione 2014/2015  conferma all’interno del proprio team l’atlete tifernate Giada Cesari (’95) già protagonista dell’ottima stagione passata.   Questa giovane atlete, ma già con un ottimo bagaglio di esperienza in questo campionato, ricopre con autorità il ruolo di libero e la società si aspetta di veder emergere in lei la voglia di fare e mettere in pratica ciò che in questi anni ha appreso a livello pallavolistico, sia tecnicamente che caratterialmente, per poter dare un valido contributo a ben figurare nel campionato di serie C regionale che si andrà ad affrontare. La responsabilità di dirigere la zona difensiva dovrà accrescere la consapevolezza di essere una pedina importante se non determinante nello scacchiere del tecnico Madau Diaz.